Libri interessanti

 

AA.VV. a cura di Placida Staro

LE VIE ARMONICHE. Scritti sulla fisarmonica, l'organetto e la danza in onore di Primo Panzacchi e dei fisarmonicisti di Monghidoro.

Pubblicato a Udine nel 2002 presso Valter Colle/Nota CD Books.

Fotografie

Placida Staro, ricercatrice di fama internazionale, è punto di riferimento dell'associazione culturale "E bene venga Maggio", operante nel territorio di Monghidoro, Monzuno e Loiano. Numerosissime sono le sue pubblicazioni e la sua competenza musicale e sui balli tradizionali dell'Appennino è indiscussa. Questo libro è di estremo interesse per il mondo della Filuzzi. Innanzi tutto è impreziosito da due CD che contengono brani quasi tutti registrati dal vivo con rare importanti eccezioni: la "mazurka del quartetto" suonata dal Quartetto Bolognese dell'Allegria, e un "bergamasco", danza antica suonata da Olindo Boschetti. Queste registrazioni furono consegnate alla curatrice del libro, da Pio Biagi (i Biagi erano i costruttori dell'organetto bolognese, ed i fondatori del Quartetto Bolognese dell'Allegria) e da Olindo Boschetti in persona nel 1979. La famiglia Biagi ed il Quartetto dell'Allegria sono un punto di riferimento preciso della storia della Filuzzi. Olindo Boschetti fu maestro di tanti musicisti filuzziani e suonò egli stesso per qualche tempo in un trio filuzziano (il trio Bettelli). Tra i brani registrati dal vivo troviamo una perla: una polka suonata nel 1990 da Leonildo Marcheselli con l'organino bolognese assieme ai figli Marco e Paolo! L'interesse per il libro va comunque ben oltre il contenuto dei due CD. Placida Staro con estrema competenza scrive della Filuzzi, della famiglia Biagi e dell'organino bolognese e riporta una piacevolissima intervista fatta a Leonildo Marcheselli. Appare evidente come alla nascita ed alla crescita della Filuzzi abbia contribuito in maniera importante la cultura popolare montanara. Il libro è reperibile, oltre che nelle librerie, sul sito di "E bene venga Maggio".